01/05/2020
COMUNICATO DEL SINDACO 01/05/2020 - RIAPERTURA MERCATO SETTIMANALE
COMUNICATO DEL SINDACO 01/05/2020 - RIAPERTURA MERCATO SETTIMANALE


In applicazione di quanto disposto dal DPCM del 26 aprile 2020 e dall’Ordinanza del Presidente della Regione n. 537 del 30 aprile 2020, nelle giornate di mercoledì 6 e di mercoledì 13 maggio ci sarà la
 
RIAPERTURA PARZIALE DEL MERCATO
 
limitatamente alla vendita di prodotti alimentari, che potrà avvenire solo nel rispetto delle seguenti prescrizioni:
 
 
PER I CITTADINI 

prescrizioni generali
  • obbligo di utilizzare la mascherina a copertura di naso e bocca;
  • puntuale disinfezione delle mani con idonee soluzioni igienizzanti;
  • mantenimento della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro;
 
prescrizioni particolari
  • accesso all’area di mercato consentito ad un solo componente per ciascun nucleo familiare, fatta eccezione per la necessità di recare con sé minori di anni 14, disabili od anziani;
  • capienza massima di persone contemporaneamente presenti all’interno della area di mercato non superiore al doppio del numero dei posteggi (gli accessi all’area saranno regolati dal personale comunale presente);
  • rispetto, sia all’interno dell’area di mercato che per i clienti in attesa di poter accedere, del distanziamento interpersonale di almeno un metro e divieto di assembramenti;
  • divieto di accesso all’area alle persone che registrano temperatura corporea uguale o superiore a 37,5° C., a seguito di rilevazione effettuata dal personale comunale;
 

PER I COMMERCIANTI 
  • riposizionamento dei banchi di vendita in deroga alla planimetria del mercato, per consentire il distanziamento di almeno due metri e mezzo tra le attrezzature di vendita dei singoli operatori: pertanto gli operatori ammessi alla vendita, pur potendo accedere all’area del mercato, non dovranno iniziare le operazioni di posizionamento dei banchi fino all’arrivo degli Operatori di Polizia Locale che indicheranno il posteggio temporaneo assegnato;
  • obbligo di utilizzo di mascherina a copertura di naso e bocca nonché di guanti, presenza di non più di due operatori per ciascun posteggio indipendentemente dalle dimensioni dello stesso ed inibizione all’accesso all’area ed alle attività di vendita agli operatori che registrano temperatura corporea uguale o superiore a 37,5° C., a seguito di rilevazione effettuata dal personale comunale incaricato di effettuare la rilevazione.
 
 
L’Amministrazione Comunale provvederà a delimitare il perimetro esterno dell’area di mercato con transenne, nastro bicolore ed altri strumenti idonei in modo che vi sia un unico varco di accesso separato da quello di uscita dall’area: entrambi i varchi, con le precauzioni di cui sopra, sono stati individuati nell’accesso posto sulla via Milano e pertanto l’accesso posteriore all’area di mercato risulterà chiuso.
 
In caso di contemporanea presenza di cittadini oltre il numero consentito, i clienti in attesa verranno posizionati in direzione di via Maestri Comacini e dovranno rispettare il distanziamento interpersonale di almeno un metro con divieto di assembramenti.
 
In ragione della temporaneità del provvedimento, si rammenta che nelle giornate di mercoledì 6 e 13 maggio, durante lo svolgimento del mercato, la circolazione veicolare lungo la via Milano non subirà modificazioni e pertanto sarà a doppio senso di marcia.
 
Si rammenta che, in applicazione della normativa vigente, tutti coloro – cittadini ed operatori commerciali – che dovessero registrare una temperatura corporea uguale o superiore a 37,5° C., oltre a non poter accedere all’area del mercato, verranno invitati a ritornare alla propria abitazione ed a limitare al massimo i contatti sociali, nonché a contattare immediatamente il proprio medico curante.
 
SI TRATTA DI UN PRIMO PICCOLO PASSO VERSO UN GRADUALE ED ATTESO RITORNO ALLA NORMALITÀ, CERCHIAMO TUTTI INSIEME, CON I NOSTRI COMPORTAMENTI, DI NON ROVINARE L’OPPORTUNITÀ E DI RISPETTARE LE POCHE REGOLE ED I SACRIFICI CHE VENGONO RICHIESTI: RITORNARE INDIETRO SAREBBE UN DURO COLPO PER TUTTI.
 
Dalla Residenza Municipale, 1° maggio 2020

Il Sindaco
Dott. Simone Moretti